Eusebio Martinelli nasce nel 1976 e inizia lo studio della tromba a 8 anni sotto la guida del maestro Neldo Lodi, storica tromba solista dei più celebri film di Sergio Leone.

Inizia giovanissimo il suo percorso artistico come tromba solista della leggendaria Orchestra Castellina Pasi e poco più che ventenne parte per molti viaggi fra cui Brasile, California e Australia alla ricerca di una maturità e di una crescita musicale e compositiva che si rivelerà importantissima. Al suo ritorno in Italia inizia una lunga e intensa collaborazione con Vinicio Capossela. Suona inoltre con Negramaro, Biagio Antonacci, Modena City Ramblers, Calexico, Demo Morselli, Kocani Orkestar, Mauro Pagani, Saule, Mark Ribot e tanti altri.

Nel 2011 realizza “Gazpacho”, album d’esordio che riscuote da subito grande successo di critica e pubblico e che permette di realizzare un tour di oltre 200 concerti in tutta Europa. In seguito, scrive per la casa editrice Carisch il libro/DVD “The Circular Breathing”, metodo di apprendimento sulla respirazione circolare, oggi distribuito in tutto il mondo da Carisch.

Il secondo disco, “Apolide”, dà vita a un tour che raggiunge grandi traguardi, come la collaborazione con l’orchestra Goran Bregovich.

Sempre dall’orchestra Bregovich, provengono alcuni dei talenti presenti nel terzo album “Danze”, impreziosito anche dal singolo “Fricula”, scritto da Eusebio insieme ai salentini Sud Sound System.

Nel 2019 la band realizza un tour che attraversa tutti i paesi d’Europa, da Marsiglia a San Pietroburgo.