APOLIDE - Eusebio Martinelli

Album che spazia tra atmosfere festose e allo stesso tempo nostalgiche ed è influenzato da sonorità derivanti da diverse parti del mondo pur non appartenendo a nessun luogo in particolare.

Apolide rivela più che mai un’intensa traccia tzigana, un’allegria festosa e travolgente con un retrogusto amaro, una musicalità vibrante e avvolgente, una festa per celebrare la brevità della vita e, soprattutto, riconoscere che i confini sono solo sottili linee tratteggiate e che il mondo è la propria patria. Sentirsi, nello stesso momento, apolide e cittadino d’ovunque.

Un’ode al viaggio come simbolo di rivalsa e di vittoria nei confronti del piccolo giardino che è dentro ad ognuno di noi e che con la forza deve essere sradicato per lasciar spazio a qualcosa di più forte, vivo e vero.
Un album per la bella stagione, un album per tutte le stagioni, un disco che porta la dimensione onirica a realtà per farci vivere intense esperienze anche nel salotto della nostra casa


COD APOLIDE Category


Condivi